attemptedconstellation:

Morning Passages by Philip Glass (‘The Hours’ soundtrack)

Visual Development from 101 Dalmations

(Fonte: disneyconceptsandstuff)

wafertubo:

9gag:

We are just trying to figure out each other


own.

wafertubo:

9gag:

We are just trying to figure out each other

own.

pasarescu:

- | via Tumblr pe We Heart It.

pasarescu:

- | via Tumblr pe We Heart It.

I was going to cry. I didn’t know why I was going to cry, but I knew that if anybody spoke to me or looked at me too closely the tears would fly out of my eyes and the sobs would fly out of my throat and I’d cry for a week. I could feel the tears brimming and sloshing in me like water in a glass that is unsteady and too full.

wafertubo:

andrewstuntpilot:

Shakespeare’s Deaths and Murders infographic, by Caitlin Griffin at Drown My Books.

maqualeidea
joeydeangelis:

"That’s a good dog."

joeydeangelis:

"That’s a good dog."

Gran Bretagna, magiche effusioni sul tronco: il bacio delle civette

arcticowl:

Amore, ci spiano….

anatrasexy:

(…)
Davanti a lei sto in silenzio

di distogliere gli occhi non ho forza
e le dico: – come siete cara –
e penso – come ti amo –



Aleksàndr Puškin, Il timido inizio


Ama e ridi se amor risponde
piangi forte se non ti sente

(Fonte: thebigbadrobot)

Marc Chagall, Lovers among lilacs, 1930

Marc Chagall, Lovers among lilacs, 1930

(Fonte: metmuseum.org)

Carissimo amore mio,
vivere è una cosa fredda e tecnica senza di te, una maschera mortuaria della vita. Alle sette ho fatto il bagno, ma tu non eri nella stanza accanto per fare un battesimo di tutto ciò che pensavo.
Alle otto sono andata alla ginnastica, ma tu non eri lì a trasformare il movimento in una mietitura di brezza.
Alle nove sono andata alla tessitura e un vecchio col grembiule bianco cantilenava formule magiche, ma tu non eri lì a far sembrare religiosa la sua voce implorante.
A mezzogiorno ho giocato a bridge e ho osservato il profilo del Dr. Forel che tagliava il cielo, controluce. Tutto il pomeriggio sono stata a scrivere parole fradice nella pioggia e mi sentivo tutta inzuppata dentro e pensavo a te. Quando una persona attraversa la tua fronte alta e scivola giù nelle dolci valli intorno alla tua cara bocca è come Annibale che attraversa le Alpi - ti amo, caro. Tu non cammini come una persona che fende la tempesta ma come una persona molto sorpresa dei propri mezzi di locomozione, che quasi non tocca terra, come se ogni passo fosse sperimentale.
E sei un tesoro e deve essere tremendo avere una persona che cerca sempre di insinuarsi dentro te come faccio io -
Buona notte, mio Dolce Amore
P.s. manda il grammofono per favore.